venerdì 15 settembre 2017

"Community on line" a supporto delle azioni del Piano Nazionale per la Scuola Digitale



Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca è pronto ad attivare la nuova "Community on line" a supporto delle azioni del Piano Nazionale per la Scuola Digitale.

La piattaforma, costituisce uno strumento di accompagnamento al lavoro e alle attività degli Animatori digitali ed è una risposta alla richiesta delle scuole di avere uno spazio o un luogo sicuro dove poter interagire, lavorare, collaborare e condividere esperienze sui temi del PNSD in modo ordinato con gli altri colleghi.

domenica 10 settembre 2017

Articolo su giornalino scolastico

Clicca sul'immagine per visualizzare il giornalino digitale

1° Meeting docenti e dirigenti innovatori di Puglia

La comunità in maniera democratica ha scelto gli argomenti, è stata aperta una Call per chi volesse condividere la propria esperienza curriculare, gratuitamente , nei confronti degli altri colleghi docenti.
E' stata quindi costruita una rosa di docenti relatori che hanno inviato il proprio abstract.

Tutte le sessioni saranno divulgative, non formative. E' un meeting non un corso di formazione.
Clicca sull'immagine per accedere all'Eventbrite

FIERA DIDACTA PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

Fiera Didacta Italia è inserita dal Miur tra gli eventi previsti dal piano pluriennale di formazione dei docenti (vedi Circolare ministeriale del 05 maggio 2017 ).

Oltre 80 eventi tra convegni, incontri, best practice delle Regioni, workshop formativi sulle nuove tecnologie e sulla didattica, dall’infanzia fino ai corsi di specializzazione e di formazione professionale a misura del mercato del lavoro.
Riconoscimento UFC (Unità Formative Certificate) ai fini della formazione obbligatoria dei docenti e possibilità di utilizzo della Carta del docente per l’acquisto di percorsi formativi con riconoscimento CFU ( Crediti Formativi Universitari).


Settimana del coding: dal 7 al 22 ottobre



istruzioni per l'uso


giovedì 27 luglio 2017

Piano Nazionale Scuola Digitale: 16 azioni al nastro di partenza

Piano Nazionale Scuola Digitale: 16 azioni al nastro di partenza




Sedici le azioni annunciate con partenza fra settembre e novembre. Fra queste:
  • 140 milioni di euro per laboratori professionalizzanti in chiave digitale (bando il 20 settembre);
  • 2,5 milioni per ambienti innovativi nelle scuole di periferia contro la dispersione (bando il 29 settembre);
  • 5,7 milioni per la manutenzione della strumentazione tecnologica nelle scuole del I ciclo (bando il 15 novembre);
  • 15 milioni per portare il registro elettronico in tutte le classi del I ciclo (bando il 16 ottobre);
  • servizi digitali più semplici ed efficienti per le scuole (provvedimento entro il 15 settembre);
  • lancio del nuovo design per i siti web delle scuole (a ottobre);
  • avvio di tre tavoli per rendere le competenze digitali strutturali negli ordinamenti (entro il 15 settembre);
  • cittadinanza digitale, un kit per ogni scuola (a ottobre);
  • attività sulle discipline STEM in ogni scuola (a novembre);
  • una community online per gli animatori digitali e i team per il digitale delle scuole (lancio il 12 settembre).

giovedì 1 giugno 2017

Progetto informativo “A Scuola di Digitale con TIM”- Ambito “Protocolli in rete”


Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, nell’ambito del programma “Protocolli in rete”, ha sottoscritto in data 11 dicembre 2014 con Telecom Italia S.p.a. uno specifico Protocollo per la promozione di soluzioni digitali a supporto della scuola.
 “A Scuola di Digitale con TIM” è un percorso informativo realizzato anche con la collaborazione del Consorzio interuniversitario nazionale per l’informatica (CINI) diretto a sensibilizzare i docenti ad un uso più consapevole delle nuove tecnologie.                                                                                
 L’Avviso persegue i seguenti obiettivi:
a) sperimentare l’uso del coding e del pensiero computazionale, di nuovi strumenti digitali, dei social network e delle risorse web per educatori e studenti;
b) promuovere iniziative per l’individuazione di soluzioni digitali a supporto di metodologie didattiche innovative;
c) promuovere iniziative di informazione utili al potenziamento delle competenze relativamente ai processi di digitalizzazione e di innovazione tecnologica dei docenti formatori impegnati nelle iniziative di cui alle premesse.


A seguito dell'incontro in presenza avvenuto il 12 maggio 2017 presso l'IISS A. De Pace di Lecce si fornisce una bacheca virtuale da cui poter scaricare i materiali del corso.


Creato con Padlet

Piattaforma digitale S.O.F.I.A: formazione docenti on line


Dal 22 maggio 2017 è aperta alle insegnanti e agli insegnanti la piattaforma digitale S.O.F.I.A. - Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti (sofia.istruzione.it) realizzata dal Miur per la gestione della formazione. 
Uno degli obiettivi cardine dell’agenda 2030 sullo sviluppo sostenibile riguarda l’istruzione di qualità. In questo ambito, diventa ancor più evidente la necessità di garantire la qualità della formazione delle docenti e dei docenti.
S.O.F.I.A. consentirà di gestire l’offerta di formazione attraverso una procedura di accreditamento dei soggetti interessati, svolta completamente on line. Inoltre, la piattaforma permetterà di catalogare, a cura degli enti di formazione, le iniziative formative che si intende proporre al personale docente su tutto il territorio nazionale, come previsto dalla Direttiva n.170/2016. Le insegnanti e gli insegnanti potranno iscriversi direttamente attraverso la piattaforma. L’elenco dei percorsi di formazione svolti da ogni docente costituirà una vera e propria “storia formativa” e sarà la base per la realizzazione di un portfolio professionale, cui saranno aggiunti, in seguito, gli ulteriori aspetti dell’anagrafe della professionalità, del bilancio di competenze e degli ulteriori elementi di documentazione della propria attività didattica. Il sistema darà la possibilità di gestire l’intero “ciclo di vita della formazione” e di comprendere come stia procedendo l’attuazione del piano di formazione docenti attraverso l’analisi in tempo reale di dati integrati, consentendo di definire azioni di miglioramento sulla base di rilevazioni oggettive.
Il video tutorial e il manuale d'uso illustrano le funzioni che è possibile utilizzare nella piattaforma.

domenica 23 aprile 2017

Mobilità del personale della scuola

In data 11 aprile è stato sottoscritto in via definitiva il CCNI relativo alla mobilità del personale scolastico a. s. 2017/18. Per quanto riguarda i termini di presentazione delle relative istanze il termine iniziale per il personale docente ed educativo è il 13 aprile e quello finale il 6 maggio. Per il personale ATA le istanze potranno essere presentate dal 4 al 24 maggio. Per gli insegnanti di religione cattolica le domande potranno essere presentate dal 13 aprile al 16 maggio.
Clicca sull'immagine in basso per accedere alla pagina del MIUR