sabato 30 aprile 2016

Curriculum Vitae: crea il tuo, on- line!

L’ Europass Curriculum Vitae è un modello standard di curriculum riconosciuto a livello europeo, nel quale l’utilizzatore pone le sue esperienze formative e professionali acquisite fino al momento della compilazione.
Viene compilato direttamente dall’interessato ed essendo un’autodichiarazione non ha alcun valore legale, ma ha una mera funzione informativa.
Il modello Europass di curriculm vitae ha tutti i requisiti richiesti dalla strategia “Europa 2020” che si propone di rilanciare l’economia nel decennio 2010-2020 promuovendo un sistema economico che sia intelligente, sostenibile e solidale. A parte le belle parole, smentite dalla realtà di oggi, è vero però che il curriculum Europass contiene tutti gli strumenti e le informazioni necessarie per comunicare nel modo più esaustivo ed efficace possibile tutte le esperienze che si sono compiute fino ad ora.
Europass Curriculum Vitae può essere compilato online, la compilazione è davvero facile, grazie soprattutto alla grafica accattivante ed intuitiva. Inoltre rispetto al curriculum anticronologico o tematico, vi permette di inserire anche eventuali premi nazionali o internazionali, l’elenco delle vostre pubblicazioni ed ha una sezione interamente dedicata al volontariato ed all’educazione non formale, come per esempio seminari e corsi non universitari.
Salvando il tuo CV in formato: XML o PDF+XML  si potrà caricarlo e aggiornarlo in un secondo momento.


mercoledì 27 aprile 2016

Celebriamo insieme l'Italian Internet Day

Il 30 aprile del 1986 l’Italia per la prima volta si è connessa ad Internet: il segnale, partito dal Centro universitario per il calcolo elettronico (CNUCE) di Pisa, è arrivato alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania. Quella prima connessione era la fine del progetto di un gruppo di pionieri; ed è stato l’inizio di una storia nuova. 

Trenta anni dopo, il 29 aprile fino a notte, faremo in tutta Italia un Internet Day: per ricordare le gesta di chi ci ha creduto per primo; e per prendere da lì tutto lo slancio necessario a chiudere la partita iniziata allora. Banda ultrarlarga, competenze digitali, servizi digitali per tutti: è ora di accelerare. Come fecero 30 anni fa.

Il POF 2015 - 2016, dell'Istituto "Galateo - Frigole" di Lecce, si è concretizzato in un insieme di progettualità tra loro integrate, coerenti e collegate finalizzate al raggiungimento di competenze chiave trasversali negli alunni dell'istituto.

All'interno del POF, è inserito il Progetto "Generazioni Connesse", programma attraverso il quale, la Commissione Europea, intende promuovere strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.
Il progetto, coordinato dal MIUR, è rivolto a tutte le scuole e i beneficiari finali di tali azioni sono bambini, bambine ed adolescenti dai 6 ai 18 anni, docenti, educatori e genitori e tutti gli stakeholder interessati ai temi affrontatati dal progetto.
In occasione dell'Italian Internet Day, il nostro Istituto, ha costruito un itinerario progettuale che vedrà impegnati gli alunni di classe terza.
Il 29 mattina, gli studenti, seguiranno la diretta streaming con AlessandroBogliolo per capire il funzionamento di Internet e il ruolo del coding, mentre, il pomeriggio, alle ore 16:30, seguiranno i cinque episodi della webserie proposti nel sito "Generazioni Connesse", area Ragazzi/e, all'interno della sezione "Galateo dei rapporti Online" che prevederà un "Galateo per le amicizie online", un "Galateo se c'è un primo incontro", "Galateo per le relazioni online", "Cosa dovrebbe insospettirti".

Al termine dei video, gli alunni saranno impegnati in una gara, intitolata"Galateo Virtuale VS Galateo Reale"; si "gioca" sulla parola GALATEO che indica sia il nome della nostra scuola sia il termine che definisce l'insieme delle norme comportamentali da seguire per un corretto utilizzo del web.


L'attività sarà effettuata con il programma Kahoot e prevederà l'uso dei propri dispositivi mobili (BYOD).