giovedì 16 giugno 2016

Coding, dal 15 al 23 ottobre al via Code Week


Come lo scorso anno, le scuole sono invitate a organizzare eventi di codifica sotto il CodeWeek4All, attraverso una sfida che coinvolga il maggior numero di studenti e alunni possibili. Le scuole che raggiungeranno almeno un tasso di partecipazione del 50% riceverannoun Certificato di Eccellenza in Literacy Coding. Lo scorso anno 600 scuole hanno partecipato alla sfida e il certificato di eccellenza è stato acquisito da oltre 200 scuole.
Ecco come registrare il proprio evento:
  1. Prima di tutto  → Aggiungi un evento clicca qui 
  2. In seguito → Vedi la mappa degli eventi clicca qui 
  3. Infine potrebbe esserti utile → Kit per gli organizzatori clicca qui
Chiunque può organizzare un evento. Basta scegliere un argomento e un target di riferimento e aggiungere l’evento alla mappa. Per iniziare è anche possibile utilizzare il kit di strumenti per gli organizzatori.
Inoltre tutti coloro che hanno domande o semplicemente bisogno di aiuto possono contattare il referente della Code Week del proprio Paese di appartenenza.
In Italia il referente della Code Week è Alessandro Bogliolo
Il Coding deve essere alla portata di tutti, questo l’obiettivo da raggiunge durante la Settimana del Coding e non solo. Il coding deve accelerare il miglioramento dellecompetenze digitali, tra cui la codifica. Se si vuole avere successo nel lavoro, nel business e nel settore della produzione è ormai indispensabile disporre di un portafoglio di competenze digitali, competenze che si devono sviluppare sin da piccoli.
Diamo i numeri
Lo scorso anno per la settimana Coding Eu sono state coinvolte più di mezzo milione di persone. Quasi 570.000 persone in Europa e non solo hanno imparato a creare con il Coding, durante la Code Week Ue. Migliaia sono stati gli eventi che hanno avuto luogo in 49 paesi dell’Unione europea e oltre, ad esempio Stati Uniti e Australia, nonché i paesi in Africa e Asia.